Archivi tag: Agrigento

Le Giornate FAI di Primavera ad AGRIGENTO

Sabato 19 e domenica 20 marzo ritorna l’appuntamento tanto atteso delle Giornate FAI di Primavera e Agrigento è direttamente coinvolta. Un successo ormai consolidato, giunto quest’anno alla sua XXIV edizione.

CHIESA DI SAN BIAGIO AGRIGENTO

Storia e natura, insieme per un appuntamento irrinunciabile per riappropriarsi di un patrimonio paesaggistico e artistico altrimenti poco conosciuto e spesso anche inaccessibile. E’ questa la filosofia delle prossime Giornate Fai di primavera, promosse, come da tradizione, anche quest’anno nel weekend di sabato 19 e 20 marzo dal Fondo ambiente italiano, che offriranno anche ad Agrigento e dintorni l’opportunità di andare alla scoperta di luoghi poco visitabili. Sono le aperture straordinarie, insomma, il punto di forza delle Giornate di primavera. Accadrà ad Agrigento, prima di tutto, con le visite di mete inconsuete. Da qui il titolo ad un itinerario intitolato “Insolita Akragas”: Appuntamento con la visita al Tempio di Demetra e al Baluardo a Tenaglia, solitamente chiusi al pubblico. Il Tempio detto di Demetra (i cui resti si trovano in località San Biagio al di sotto dell’omonima chiesa) realizzato nel periodo compreso tra il 480 e il 470 avanti Cristo offre un interessante esempio di edificio privo del colonnato esterno e costituito da una semplice cella preceduta da un pronao con due colonne. Della struttura originaria si conservano il basamento ancora in parte visibile, i muri esterni della cella e quelli divisori tra cella e pronao.La manifestazione che prevede itinerari anche in provincia, è stata presentata ieri a Casa San Filippo, quartier generale dell’Ente Parco Valle dei Templi. Tra gli altri presente il delegato FAI di Agrigento, Giuseppe Taibi: “Vorrei che queste giornate siano il proseguo di una grande festa. E’ una grande occasione per prolungare ancora di più la Sagra del Mandorlo in fiore. I ragazzi? Loro sono la parte più bella, sono il futuro di questa terra e spero che ognuno di loro torni per investire sulla nostra città”. In provincia, annunciate le aperture di chiese, palazzi, castelli, musei, biblioteche e torri. Ad Aragona (visita alla Chiesa Madonna del Rosario ove esiste un tetto ligneo dipinto di inestimabile valore e il Palazzzo Principe con gli affreschi del Borremans), Canicattì il Palazzo La Lomia, a Favara Palazzo Cafisi e Fanara oltre che beni pubblici, a Naro il Castello, due splendide chiese a Palma di Montechiaro e Porto Empedocle, in quest’ultima tappa sarà possibile visitare, oltre che la Torre Carlo V anche il Porto con la sua Capitaneria. Il programma, articolato su tutto il territorio siciliano e curato dalle 10 delegazioni Fai insieme ai 10 gruppi Fai, prevede visite con gli apprendisti ciceroni delle scuole. “Per noi – ha detto Giuseppe Parello,direttore dell’Ente Parco – questa è una grande ed importante vetrina. Alcuni luoghi – dice Parello – non sono ancora fruibili, siamo pronti però a rendre sempre più suggestivo il circuito di visita”. E’ stato della conferenza stampa anche il prefetto Nicola Diomede: “Vorrei che queste giornate ci fossero spesso, le bellezze di Agrigento meritano tanto”.

 

Offerta speciale pernottamento, Scala dei Turchi e Valle dei templi

Offerta in camera standard per coppie e giovani veramente da non perdere.

La nostra proposta consiste in Pernottamento a soli 20,00 a camera al giorno, per un minimo di tre notti. Oppure 30 euro a camera al giorno per almeno due notti.

Le camere, climatizzate, sono dotate di tutti i confort e bagno l’aria condizionata. E’ possibile per chi lo desidera utilizzare la nostra cucina. Per chi desidera una soluzione diversa è possibile contattare il nostro recapito telefonico o inviare una richiesta via posta elettronica all’indirizzo info.terradimare@gmail.com

IMG_3378

Schermata 2015-04-25 alle 22.08.52

 

 

IMG_5807

IMG_5790

IMG_3378

Schermata 2015-04-25 alle 22.09.27

IMG_5052Valle_dei_Templi,_Agrigento,_Sicily,_ItalyIMG_4746IMG_1703

 

 

Linea Blu – la puntata di Agrigento e Torre Salsa del 02/05/2015

Linea Blu – la puntata di Agrigento del 02/05/2015 (Clicca per rivedere la puntata)

Leggi anche :AGRIGENTO RIPARTE DALLA PROMOZIONE DI SE STESSA

Oltre 1500 migranti sbarcati nel 2014: a Porto Empedocle, un drammatico bilancio di un fenomeno di grande attualità, quello dei profughi, provenienti da diversi paesi dell’Africa subsahariana, del Maghreb e del Medio Oriente, che ogni anno arrivano numerosissimi su questi lidi.

Schermata 2015-05-02 alle 21.55.22Un’estensione di oltre 700 ettari, un susseguirsi di maestose falesie, dune e splendide spiagge: tra Siculiana ed Eraclea Minoa, la riserva naturale orientata “Torre Salsa”, un’area di interesse naturale istituita nel 2000 dalla Regione Siciliana.

In mare: da Porto Empedocle ad Eraclea Minoa, un periplo per ammirare le bellezze della costa.

Una profondità che sfiora i seicento metri sotto il livello del mare, quasi 90 km di gallerie scavate, una velocità di estrazione eccezionale e soprattutto una purezza minerale tanto perfetta da non richiedere trattamenti successivi: alle porte di Agrigento, le straordinarie potenzialità del giacimento di Salgemma di Schermata 2015-05-02 alle 21.58.04Realmonte, la cui esistenza è dovuta al prosciugamento del Mar Mediterraneo, avvenuto nell’era mesozoica, circa sei milioni di anni fa.

Biologia: sulla spiaggia di Siculiana, alla ricerca delle tracce di un nido di Caretta caretta a conferma dell’importanza, per le tartarughe marine, di questo tratto di costa.

Storia: ad Agrigento, alla scoperta delle bellezze della Valle dei Templi, un’area archeologica caratterizzata da un’eccezionale stato di conservazione e da una serie di importanti templi dorici del periodo ellenico.

Sport, curiosità, personaggi e non solo, con Fabio Gallo, giovane inviato di Lineablu. (www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi)

La Scala dei Turchi emblema della Sicilia

La Scala dei Turchi diventa emblema della Regione Sicilia. L’immagine della meravigliosa scogliera di marna bianca agrigentina svetta su delle gigantografie all’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma e non solo.  Si tratta di una campagna pubblicitaria promossa dall’assessore regionale al Turismo Cleo Li Calzi. Se in passato a rappresentare la Sicilia erano le foto dell’Etna, del Teatro di Taormina e della Valle dei Templi, adesso è la Scala dei Turchi a rappresentare un valore aggiunto per un’isola già ricca di paesaggi variegati e di monumenti dalla storia millenaria. Il poster che ritrae la parete rocciosa che si erge a picco sul mare lungo la costa agrigentina compresa tra Realmonte e Porto Empedocle, è destinato a catturare l’attenzione di milioni di passeggeri in transito non solo a Fiumicino ma anche in altri aeroporti internazionali europei e in luoghi dove si snodano enormi flussi di turisti, come fermate dei bus, stazioni e altre strutture connesse. Del resto la falesia costituita da uno sperone di marna bianca prominente sul mare, le cui falde degradanti a strato conferiscono quell’aspetto suggestivo, sono state capaci di catturare l’attenzione di chiunque, perfino i produttori della fortunata serie televisiva in onda su Raiuno “Il giovane Montalbano”, in cui luoghi vengono citati dallo scrittore Andrea Cammilleri. In una delle recenti puntate, il giovane commissario è rimasto stregato dalla “vera” Vigata, quella della Scala dei turchi. E se nella fiction, questi luoghi hanno convito Montalbano, nella realtà incoraggiano tanti giovani, che nella scogliera vedono sbocchi occupazionali per il turismo. Di recente nei pressi del monumento naturale sono sorte strutture turistiche e l’attenzione e la salvaguardia del sito è aumentata. L’Amministrazione comunale di Realmonte con in testa il neo eletto sindaco Lillo Zicari crede molto nel sito. “Vedere la Scala dei Turchi sui cartelloni di mezza Europa ci inorgoglisce e al tempo stesso ci ricorda quanto sia importante questo sito. Si tratta di un patrimonio dell’umanità che dobbiamo assolutamente tutelare e salvaguardare”. Dice il primo cittadino. La scogliera a due passi di Agrigento, è capace infatti, di attrarre oltre un milione di visitatori annui. Numeri in crescita che fanno ben sperare per il futuro. Soprattutto adesso che mostra il suo fascino anche di notte grazie all’illuminazione di un privato. In un ristorante vicino è stato posizionato un proiettore che mette in risalto la scogliera anche nelle ore serali. Un’iniziativa che presto sarà ripetuta anche dal Municipio di Realmone che vuole collocare un’illuminazione  permanente. Alla Scala dei Turchi c’è però da risolvere la questione legata alla proprietà. Ferdinando Sciabbarrà, un pensionato del luogo, ha dimostrato carte alla mano di essere proprietario del costone. Il “fortunato” proprietario ha perfino presentato richiesta di recintare l’area. E’ probabile che in futuro si dovrà pagare un biglietto d’ingresso. La richiesta, infatti,  avrebbe avuto parere favorevole già dall’Ente Forestale, ma si è fermata al Comune di Realmonte. Il Sindaco infatti, vuole che La Scala dei Turchi rimanga un patrimonio e con il proprietario è già cominciata una trattativa.  La Scala dei turchi del resto è segnalata su tutte le guide turistiche, diventando di recente l’elemento di maggiore interesse paesaggistico di tutta la costa. In estate come in inverno. Set cinematografico, fotografico, scenario di presepi viventi, ma anche la “parola chiave” più indicizzata su Google. Se prima i turisti che venivano ad Agrigento si limitavano a dormire una sola notte e dopo aver visitato i templi ripartivano, adesso inseriscono nel loro itinerario, quasi fosse tappa obbligata, una capitana alla Scala dei Turchi, dove in estate come in inverno si può assistere a tramonti mozzafiato e dove la tintarella per via dei riflessi del raggi sulla scogliera linda è più facile che in altre zone . (Giornale di Sicilia)

IMG_5052

he scale of the Turks an emblem of the Region of Sicily. The image of the beautiful cliffs of white marl Agrigento stands of the giant international airport Leonardo da Vinci in Rome and beyond. It is a campaign promoted by the Regional Tourism Cleo Li Shoe. If in the past to represent Sicily were photos of Etna, of Taormina theater and the Valley of the Temples, now it is the scale of the Turks to be an added value to an island already rich in varied landscapes and monuments from ancient history . The poster depicting the cliff that rises above the sea along the coast of Agrigento between Realmonte and Porto Empedocle, is intended to capture the attention of millions of transit passengers not only in Fiumicino but also in other European and international airports in places where wind huge flows of tourists, such as bus stops, stations and other related facilities. Besides the cliff formed by an outcrop of marl prominent white sea, whose slopes degrading to give that aspect fascinating layer, they have been able to capture the attention of anyone, even the producers of the hit television series aired on RAI " Young Montalbano "
 IMG_5066

 

Valle dei Templi: informazioni utili, orari, prezzi, visite

A partire dal 16 luglio e fino al 28 luglio e poi dal 28 luglio al 18 settembre, la Valle dei Templi di Agrigento sarà visitabile anche in orari notturni.  A predisporlo è stato il Parco archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi:

IMG_6139

“Ciò – si legge in una nota – nell’ ottica di agevolare ed incrementare la fruizione del patrimonio monumentale della Valle dei Templi”. Oltre l’ orario di apertura giornaliera dalle ore 8,00 alle ore 19,00.
Per le visite serali nei giorni feriali è prevista l’ apertura dalle ore 19,30 alle ore 22,00 con uscita dall’ area archeologica alle ore 23,00. Nei giorni prefestivi e festivi- continua la nota- l’apertura serale delle ore 19,30 consente la visita fino alle ore 23,00 con uscita dall’ area Archeologhica alle ore 24,00. Per le visite serali e notturne della Valle dei Templi è possibile utilizzare la biglietteria posta in prossimità del Tempio di Giunone o la biglietteria posta presso Porta V (c.da Sant’ Anna).

Altre informazioni su orari d’apertura e prezzo del biglietto d’ingresso

Collina dei Templi (Giunone, Concordia e Ercole). Orario d’apertura: tutti i giorni ore 8:30- 19:00.
Le biglietterie chiudono mezzora prima dell’orario di chiusura del sito.

Tempio di Zeus, Santuario delle divinità ctonie e Tempio dei Dioscuri: Orario di apertura. Tutti i giorni ore: 9:00-19:00

Biglietto d’ingresso: 10,00 a persona
Ridotto: € 5,00

Biglietto cumulativo (valle e museo archeologico) € 13,50

Ridotto: €7,00

Ingresso gratuito: la prima domenica di ogni mese

Apertura serale e notturna dal 12 Luglio al 14 Settembre, 2014. Orari e biglietti


Museo archeologico regionale “P.Griffo”, Contrada San Nicola: orario d’apertura.
Martedì – Sabato: ore 9:00 -19:00

Domenica- Lunedì e festivi: ore 9:00 – 13:00

Biglietto d’ingresso (solo Museo archeologico): € 8,00 a persona
Ridotto: € 4,00

Biglietto d’ingresso cumulativo (Museo e Valle dei Templi): € 13,50 a persona)
Ridotto € 5,00

Ingresso gratuito: la prima domenica di ogni mese


 

Nota Bene: Biglietto d’ingresso gratuito cittadini dell’Unione Europea di età inferiore ai 18 anni

docenti e studenti delle facoltà di Architettura, di conservazione dei Beni culturali, di Scienze della Formazione e dei corsi di laurea in Lettere o materie letterarie con indirizzo archeologico o storico – artistico, docenti e studenti delle accademie di Belle Arti;

personale dell’Amministrazione dei Beni culturali ed ambientali.

Biglietto ridotto (50%)

cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra 18 e 25 anni;

docenti delle scuole statali e non statali.

Tra la Scala dei Turchi e la Valle dei templi

Casa vacanze Holiday Home Terra Di Mare Agrigento

IMG_1908 copy

infoline: (+39) 339.1603640 – E-mail: info.terradimare@gmail.com

Terra di Mare Tabella

Situata ad appena 6 km dal centro di Agrigento, lontano dal traffico urbano ma vicinissimo alla Valle dei templi, l’Holiday Home Terra Di Mare offre, una terrazza, la connessione WiFi inclusa nella tariffa e camere con bagno privato. Provvista di parcheggio gratuito interno, l’Holiday Home Terra Di Mare dista solo 2 km dalla Valle dei Templi e 2 minuti di auto da Porto Empedocle. Da qui è facile raggiungere alcune delle più belle spiagge dell’isola. A soli 10 minuti di auto si trova la meravigliosa scogliera di marna bianca della Scala dei turchi. La struttura è ideale per chi vuole rilassarsi lontano dal frastuono della città, rimanendo vicinissimo ai maggiori siti d’interesse. Nei pressi della struttura è presente il centro commerciale Valle dei templi ideale per shopping e gastronomia.

IMG_6144

La nostra struttura può essere affittata con la formula del contratto turistico.

Come raggiungerci:

 Située à moins de 6 km du centre ville d’Agrigente, loin du traffic urbain et à deux pas de la stupende Vallée des Temples, la maison vacances Holiday Home Terra di Mare vous offre sa terrasse, la connexion wifi incluse dans le prix de votre séjour et salle de bain privée.
L’Holiday Home Terra di Mare met également à votre disposition un parking interne gratuit. Située à 2 km de la Vallée des Temples et à 2 min en voiture de Porto Empedocle d’où vous pourrez accéder aux plus belles plages de l ‘île: à 10 min en voiture vous trouverez la magnifique Scala dei turchi de marbre blanc.
La structure est idéale pour qui veut se relaxer tout en ayant à disposition les majeurs points d’intérêts; sans oublier la proximité du centre commercial Valle dei templi ideal pour le shopping et la gastronomie.

Contattaci per conoscere le nostre offerte

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Le camere, rooms, chambre, habitación _ FOTO / VIDEO

Welcome to Holiday Home, case-vacanze, Italia, Sicilia, Agrigento, Terra di Mare

IMG_4746

La struttura ha tre camere da letto matrimoniali, tutte con bagno privato e vista mare o nel giardino.

Camera matrimoniale con vista mare

IMG_0203

Camera matrimoniale “Sole” con vista mare

IMG_3378

Bagno in camera

IMG_0216

Camera matrimoniale con vasca da bagno e vista giardino

IMG_5817

Camera Con bagno spaziosa

Vista mare

IMG_1703 IMG_1704

Camera “king” con terrazza e vista mare e giardino

 

IMG_3623 Camera King con vista giardino

La nostra terrazza

IMG_3165 IMG_4753 IMG_4754

Terrazza

Contattaci per ricevere le nostre offerte speciali  – Last Minute – contratto per fini turistici

infoline: (+39) 339.1603640 – E-mail: info.terradimare@gmail.com